ULTIME NOTIZIE  Comunicazioni (Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella sul volontariato - Elenco priorità 2021 - Assemblea pubblica Hera/Comune - La Compagnia dei Racconti "Io ci sono") - Riunione Comitato Cittadino
22/09/2020

Lettere e articoli

Questa pagina è dedicata alle lettere scritte o ricevute dal Comitato Cittadino e agli articoli che riguardano Borgo Montone.
 
lettere lettere lettere lettere lettere lettere lettere lettere lettere
 
08 maggio 2012 - Il Resto del Carlino
 
servizio_carlino_1
 
servizio_carlino_2
 

27 febbraio 2012 - e-mail
 
 
Spett.le Polizia Municipale Ravenna

Att.ne Dott. Rossi Stefano

 

 Oggetto: richiesta autovelox - specchio

  
Egregio buongiorno.
Scusami se ti rompo ma su via F.M.Abbandonato da e per loc. Chiusa a Borgo Montone la velocità delle auto è troppo elevata visto poi che ci sono i bambini della Scuola Primaria Mesini.
Ti chiedo, quindi, di fare dei controlli con postazione autovelox al mattino e non solo, e per più giorni, ovviamente appena Vi è possibile. Poi se non ti dispiace darmi l’esito dei controlli effettuati da pubblicare anche nel ns. sito e chissà che non serva anche come deterrente.
Ho un altro problemino in uscita da via Carraia Madonnina su via F.M.Abb.nato, la strada è in salita e la visibilità è scarsa specialmente se ci sono auto in sosta, gli abitanti mi chiedevano se è possibile mettere uno specchio di fronte.

In attesa di gradito riscontro.

 Cordiali saluti

 Ottaviano Rossi

 

08 febbraio 2012 - e-mail

 
Spett.le Ass. Morigi
Ufficio Decentramento via Berlinguer
 
Noi avevamo chiesto di spargere il sale (o pulire) invece oggi sono venuti a transennare il sottopasso e mettere il cartello divieto di transito.!!??
Non so di chi sia competenza, ma il problema rimane e cosi non si risolve.

Vorremmo spiegazioni e sapere quando verrà risolto il problema.

 
Distinti Saluti
Ottaviano Rossi
 

Risposta dell'assessorato al decentramento

 
Il giorno successivo abbiamo provveduto immediatamente a sollecitare l'ufficio competente, come per altro già effettuato dall'ufficio di via Berlinguer.

Le chiedo quindi di sapermi dire se la situazione è migliorata o se necessita un ulteriore intervento per la sicurezza del sottopasso.

Cordialmente

Suprani Maria

Segreteria Assessore Morigi

 

Ringraziamenti

 

Ringrazio tutti della collaborazione. Ho controllato personalmente ieri sera e vi confermo che il sottopasso è stato pulito ed è stato steso anche un po' di sale. Bel lavoro!

Cordiali saluti
Ottaviano Rossi
 

06 febbraio 2012 - e-mail

 

Spett.le  Comune di Ravenna
Ufficio Decentramento via Berlinguer 48100 - RAVENNA

Att.ne Sig.ra Nilde e c.

  
Oggetto: problema sicurezza
 
 
Il sottopasso in via F.M. Abbandonato dopo le abbondanti nevicate è un crostone di ghiaccio, pericoloso per tutti i pedoni.
Chiediamo venga sparso il sale altrimenti si rischia di cadere. Avvisare chi di competenza.
In attesa di notizie.
 
Distinti saluti

Ottaviano Rossi

 

06 febbraio 2011 - e-mail
 
Spett.le Comune di Ravenna
Ufficio Decentramento via Berlinguer 48100 - RAVENNA
Att.ne Sig.ra Nilde e c.
 
 Oggetto: problema sicurezza
 
Il 28/10/11 vi avevamo scritto.
"In via F.M.Abbandonato, a fianco area cani e dopo il sottopasso, fino a 3-4  mesi fa a fianco della strada c’era un guard-rail di protezione.
Sono stati fatti dei lavori, è stato tolto sia il guard-rail che un palo della luce, forse troppo vicini, pensavamo fosse una situazione provvisoria invece gli autobus e forse anche delle auto troppe volte mettono le ruote nella terra, vedere per credere.
Il terreno oltretutto è in pendenza, non vorremmo che qualcuno perdesse il controllo del mezzo e si rovesciasse o andasse nell’area dei cani dove ci vanno le persone.
Riteniamo,quindi, ci sia un problema di sicurezza stradale !!
E’ quanto mai opportuno ripristinare il guard-rail di protezione a debita distanza dalla strada magari aggiungendo del terreno a fianco e fare un piano se si vuol allargare il raggio di curvatura della racchetta di ritorno.

Vogliate inviare la richiesta a chi di competenza ed in attesa di  notizie Distinti Saluti."

 
Ora c’è stato uno scambio di e-mail con Arch. Scanferla e questo problema passava in secondo ordine. Ebbene sabato 04/02/12 nel pomeriggio autobus n. 8 con due persone a bordo è andato fuori carreggiata (due ruote nella pendenza del terreno con bus in bilico) nella racchetta di ritorno in fondo a via F.M.Abb.to e solo per fortuna nessuno si è fatto male ma è dovuto intervenire camion Consar per tirarlo fuori dalla terra.
Se ci fosse stato il terreno a livello e il guardrail come da noi richiesto tutto questo non sarebbe accaduto e poi i costi del camion chi li paga ??

Ci sembra chiaro che il problema sicurezza da noi sollevato esista eccome.

 
Distinti saluti

 Ottaviano Rossi

  
Risposta dell'architetto Nicola Scanferla
 
Riferisco in merito all'accaduto dopo aver chiesto informazioni ai funzionari METE.
Verso le ore 19,00 di venerdì 4 febbraio, dopo aver fatto molte decine di manovre al capolinea, il bus, giunto alla piazzola di manovra, ha trovato la stessa occupate da veicoli di alcuni residenti (si ipotizza) e ha dovuto modificare la propria traiettoria di curva, andando oltre la linea di margine non visibile a causa della  neve.
Tale manovra ha provocato lo scivolamento del mezzo. Non mi risulta ci siano stati feriti e si sta accertando se fossero presenti passeggeri.
Il costo di recupero del bus è stato sostenuto da METE.
Il rischio per i veicoli in manovra, di qualsiasi specie e a qualsiasi uso destinati, mi pare sia stato decisamente maggiore del solito durante questi giorni in cui le condizioni delle pavimentazioni stradali non sono perfette a causa delle temperature particolarmente rigide e delle frequenti nevicate.
Mi pare pertanto di poter catalogare l'accaduto come fatto inusuale, non caratterizzante delle situazioni dei luoghi.
Non si ritiene che lo stesso debba  essere preso ad esempio per motivare l'installazione della barriera o l'emergenza di un intervento che va attentamente valutato proprio per evitare un eventuale inutile impiego di risorse.
In relazione alla barriera di sicurezza ribadisco  che la stessa è stata rimossa per consentire una migliore manovra ai mezzi del trasporto pubblico tenute nella debita considerazione alcune situazioni inerenti le dimensioni deli luoghi e la velocità dei veicoli in transito in tali luoghi e dopo aver fatto prove di manovra.
Contrariamente a quanto si afferma, il problema non è passato in secondo ordine bensì si è inoltrata la richiesta al Servizio Strade affinche ne valutasse l'eventuale installazione, se prevista dalle norme, ma che comunque non dovrà interferire con le manovre dei bus di linea.
Nella speranza di aver chiarito ogni aspetto porgo distinti saluti.

arch. Nicola Scanferla
Comune di Ravenna

Area Infrastrutture Civili

Servizio Pianificazione Mobilità

via Berlinguer, 58

48124  Ravenna RA